Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questo mio piccolo personale spazio virtuale, racchiude anche il mio amore per l’Arte in genere e – soprattutto – per l’Arte in quanto rappresentazione della bellezza suprema a prescindere dal genere (letterario, pittorico, scultoreo, cinematografico, musicale, fotografico, etc.) e dal gusto personale.

Così come, da appassionata lettrice ed amante della scrittura provo a dar voce e far conoscere scritti e scrittori che mi incantano, allo stesso modo voglio raccontare anche il mio amore per generi ed artisti che mi hanno affascinata e che mi spingono, sempre, verso nuovi orizzonti, scoperte e passioni.

Un’espressione artistica molto particolare, accattivante e dalle molteplici sfumature è senz’altro la Fantasy Art, un genere artistico molto ampio che spazia dall’astratto al naturalistico e, perciò, quasi indefinibile, sia perché non ha un’esatta collocazione geografica e storica, sia perché non la si può limitare ad una scuola e/o categoria d’artisti.

karolbakIl Fantasy comprende, quindi, ogni forma d’arte capace di rappresentare in immagini la fantasia e l’immaginazione dove il “nuovo” e “l’originalità” stanno – semplicemente – nella sensibilità e capacità del singolo artista di assemblare l’opera stessa ed in ciò che con essa può, più o meno, trasmettere e/o rappresentare… in sintesi è un genere artistico le cui fondamenta sono le capacità di sognare, immaginare e fantasticare unite all’abilità ed al talento artistico dell’autore.

Originariamente il Fantasy era ristretto al campo illustrativo e pittorico, ma dagli anni settanta, con l’ascesa del genere letterario e fumettistico fantasy,  unito alla crescente richiesta di rappresentarne la storia in copertina con opere d’arte per incrementarne le vendite, si è dato finalmente spazio e lustro alla Fantasy Art  tanto da estendersi anche alla fotografia prima ed al digitale poi, con risultati – non a caso – fantastici.

Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni
e nello spazio e nel tempo di un sogno…
è racchiusa la nostra breve vita.”
(William Shakespeare)

Annunci