Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

L’altro ieri ci ha lasciato uno dei più importanti parolieri ed autore televisivo italiano, Giorgio Calabrese, colui cui dobbiamo i testi di alcune delle più belle canzoni italiane di tutti i tempi, nonché splendido traduttore di molte Cover intramontabili.

Personalmente – tra tutti i suoi capolavori –  sono due i binomi che considero eccellenti,  quello che ha dato vita all’ever green “E Se Domani”, connubio tra le parole di Calabrese e la voce italiana per eccellenza, Mina… e poi quello tra il talento descrittivo del grande paroliere e la voce romantica e sensuale dell’istrione Charles Aznavour in “Lei” – cover di She – ed è con quest’ultima opera d’arte musicale che voglio ricordarlo ed omaggiarlo.

Lei…
a cui io non rinuncerei,
sopravvivendo accanto a lei,
ad anni combattuti ed avversità…

Lei…
sorrisi e lacrime da cui,
prendono forma i sogni miei,
ovunque vada arriverei,
a passo a passo accanto a lei…

(Giorgio Calabrese, 28 novembre 1929 – 31 marzo 2016)

Annunci